Imprese: nasce Confindustria Romagna, circa 900 associate

(AGI) - Rimini, 16 giu. - Circa 900 imprese, per oltre 35.000 occupati, che gene...

(AGI) - Rimini, 16 giu. - Circa 900 imprese, per oltre 35.000 occupati, che generano un fatturato stimato di oltre 10 miliardi di euro garantendo la stabilita' economica e la ricchezza di tutto il territorio. Questi i numeri di Confindustria Romagna, la nuova Associazione frutto della fusione fra Confindustria Ravenna ed Unindustria Rimini, presentata oggi a Milano Marittima nell'Assemblea Generale "Il merito dei padri", presenti tra gli altri il Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, e il Presidente di Abi, Antonio Patuelli. Paolo Maggioli e' stato nominato Presidente di Confindustria Romagna, Marco Chimenti Direttore generale e Franco Raffi Amministratore Delegato della Societa' di Servizi e degli Enti di formazione Assoform Rimini Forli'-Cesena e Sestante Ravenna. Parole d'ordine della neonata associazione, semplificazione, razionalizzazione, rinnovamento nel modo di rappresentare l'industria."La scelta lungimirante e coraggiosa degli industriali della Romagna - ha commentato il Presidente di Confidnustria Boccia - e' pienamente coerente con la visione di una Confindustria che unisce e si rafforza, guardando al futuro con fiducia e concretezza". (AGI)
Ari