Fisco: Ag.entrate, in E.Romagna 6.300 comunicazioni su anomalie

(AGI) - Bologna, 20 set. - Riprendono, dopo la pausa estiva, le comunicazioni de...

(AGI) - Bologna, 20 set. - Riprendono, dopo la pausa estiva, le comunicazioni dell'Agenzia delle entrate per segnalare ai contribuenti possibili anomalie nella dichiarazione dei redditi del 2013. In Emilia Romagna sono in arrivo circa 6.300 comunicazioni, distribuite tra le diverse province del territorio regionale. Gli invii piu' numerosi riguardano, per ragioni legate all'ampiezza del bacino di riferimento, la provincia di Bologna (1.680 comunicazioni). Seguono Modena (898), Parma (685), Reggio Emilia (613), Ravenna (575), Forli'-Cesena (560), Rimini (496), Ferrara (438) e Piacenza (404). "L'obiettivo - spiega l'Agenzia delle entrate - e' potenziare e rendere strutturale la collaborazione con i contribuenti, evitando che le eventuali irregolarita' possano tradursi in futuro in un avviso di accertamento".(AGI)
Bo1/Ari (Segue)