Filosofia: Festival Modena, chiuso con oltre 200. 000 presenze

(AGI) - Modena, 16 set. - Con oltre 207.000 presenzecomplessive, si chiude il festival della Filosofia di Modenache conferma cosi' l'interesse di pubblico della passateedizioni, mostrando al contempo una crescita qualitativa dellamanifestazione. Il programma filosofico, che ha propostoprotagonisti storici del festival accanto a una nutritapattuglia di nuovi autori, ha totalizzato circa 90.000 presenzealle lezioni magistrali e a quelle dei classici. Il programmacreativo ne ha invece fatte registrare oltre 117.000 (di cui56.000 dovute a mostre e installazioni). Come di consueto,alcuni appuntamenti hanno visto picchi di pubblico. A Modena lamaggiore affluenza

(AGI) - Modena, 16 set. - Con oltre 207.000 presenzecomplessive, si chiude il festival della Filosofia di Modenache conferma cosi' l'interesse di pubblico della passateedizioni, mostrando al contempo una crescita qualitativa dellamanifestazione. Il programma filosofico, che ha propostoprotagonisti storici del festival accanto a una nutritapattuglia di nuovi autori, ha totalizzato circa 90.000 presenzealle lezioni magistrali e a quelle dei classici. Il programmacreativo ne ha invece fatte registrare oltre 117.000 (di cui56.000 dovute a mostre e installazioni). Come di consueto,alcuni appuntamenti hanno visto picchi di pubblico. A Modena lamaggiore affluenza si e' avuta per le lezioni di AlessandroBaricco e Gustavo Zagrebelsky (oltre 5.500 ciascuno), mentre aCarpi il tetto lo hanno toccato Alessandro Bergonzoni (alla cuilezione hanno assistito 6.000 persone) e Umberto Galimberti(5.000 presenze). A Sassuolo la lezione di Zygmunt Bauman harichiamato 5.000 persone. (AGI)Ari