Export: sbarca in Cina la prima mortadella italiana

(AGI) - Bologna, 28 mag. - Dopo un iter di oltre 11 anni siaprono le frontiere cinesi ai salumi cotti italiani: e' infattiarrivato a destinazione il primo carico di mortadella Felsineodestinato alla Cina. La societa' bolognese e' una dellepochissime aziende italiane ad aver superato i severi controllie le verifiche delle autorita' cinesi, ricevendo il benestareall'export nel paese del Sol Levante. Leader europeo nellaproduzione e vendita di mortadella, l'azienda ha avviato lepratiche per il riconoscimento con il Ministero italiano dellaSalute nel 2004, ricevendo nel 2006 gli ispettori cinesi inazienda per i

(AGI) - Bologna, 28 mag. - Dopo un iter di oltre 11 anni siaprono le frontiere cinesi ai salumi cotti italiani: e' infattiarrivato a destinazione il primo carico di mortadella Felsineodestinato alla Cina. La societa' bolognese e' una dellepochissime aziende italiane ad aver superato i severi controllie le verifiche delle autorita' cinesi, ricevendo il benestareall'export nel paese del Sol Levante. Leader europeo nellaproduzione e vendita di mortadella, l'azienda ha avviato lepratiche per il riconoscimento con il Ministero italiano dellaSalute nel 2004, ricevendo nel 2006 gli ispettori cinesi inazienda per i controlli. Il 22 maggio scorso la prima fornituradi mortadella italiana ha superato la dogana cinese: ilcarico-test di 150 kg e' stato spedito a Shanghai, che insiemea Pechino sara' uno dei due principali mercati di destinazione.Pronto per l'occasione anche un logo in caratteri cinesi, masul mercato d'oriente la mortadella uscira' con il nomeitaliano, a rafforzare l'origine 'Made in Italy' del prodotto.(AGI)Ari