E. Romagna: Poletti, Bonaccini interpreta bene bisogni regione

(AGI) - Bologna, 26 set. - "Personalmente tra i due candidaticonosco di piu' Stefano Bonaccini e mi pare una persona ingrado di interpretare bene il bisogno di continuita' con lastoria di questa regione e il bisogno di cambiamento profondoche c'e' anche qui": lo ha detto il ministro del Lavoro,Giuliano Poletti, commentando la sfida per le primarie delcentrosinistra in Emilia Romagna tra il segretario regionaledel Pd e l'ex sindaco di Forli', Roberto Balzani. "Le primarie- ha osservato il ministro a margine di un convegno organizzatoa Bologna dalla cooperativa sociale Cadiai - sono

(AGI) - Bologna, 26 set. - "Personalmente tra i due candidaticonosco di piu' Stefano Bonaccini e mi pare una persona ingrado di interpretare bene il bisogno di continuita' con lastoria di questa regione e il bisogno di cambiamento profondoche c'e' anche qui": lo ha detto il ministro del Lavoro,Giuliano Poletti, commentando la sfida per le primarie delcentrosinistra in Emilia Romagna tra il segretario regionaledel Pd e l'ex sindaco di Forli', Roberto Balzani. "Le primarie- ha osservato il ministro a margine di un convegno organizzatoa Bologna dalla cooperativa sociale Cadiai - sono sempre unabuona cosa perche' consentono ai cittadini di interveniredirettamente nelle scelte delle classi dirigenti e negliassetti istituzionali. Mi auguro - ha concluso - ci sia unalarga partecipazione". (AGI)Bo1/Ari