E. Romagna: Immobiliare. it, per 50% separati condizioni peggiori

(AGI) - Bologna, 24 giu. - Il 50% dei separati o divorziati inEmilia Romagna, dopo la fine del matrimonio, denuncia unacondizione economica peggiorata e se il 22,2% va a vivere inaffitto, il 25% dichiara di abitare ancora sotto il tettoconiugale, probabilmente assieme all'ex partner e forse pernecessita' di tipo economico. C'e' anche chi, pero', non vuolecontinuare a condividere la casa con l'ex partner ma non puo'permettersi di pagare un affitto e per questo decide di tornaredai propri genitori; in Emilia Romagna questo avviene al 13,9%.E' quanto emerge da una indagine di

(AGI) - Bologna, 24 giu. - Il 50% dei separati o divorziati inEmilia Romagna, dopo la fine del matrimonio, denuncia unacondizione economica peggiorata e se il 22,2% va a vivere inaffitto, il 25% dichiara di abitare ancora sotto il tettoconiugale, probabilmente assieme all'ex partner e forse pernecessita' di tipo economico. C'e' anche chi, pero', non vuolecontinuare a condividere la casa con l'ex partner ma non puo'permettersi di pagare un affitto e per questo decide di tornaredai propri genitori; in Emilia Romagna questo avviene al 13,9%.E' quanto emerge da una indagine di Immobiliare.it commissionata all'Istituto di ricerca Demoskopea. (AGI) Ari (Segue)