E. Romagna: Bonaccini, puo' competere con territori piu' avanzati

(AGI) - Bologna, 4 giu. - "Noi possiamo competere con iterritori piu' avanzati dell'Europa e del mondo senza temerenulla, ma per fare questo e' necessario che ricerca einnovazione, dal punto di vista delle scienze e dellatecnologia, vadano di pari passo con un intervento nelmanifatturiero e nell'agroalimentare": e' il pensiero delpresidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini chein mattinata ha inaugurato, insieme al ministro del LavoroGiuliano Poletti, la decima edizione di "Research to Business",il salone internazionale della ricerca industriale edell'innovazione in corso fino domani nel polo fieristico diBologna. "L'Emilia Romagna

(AGI) - Bologna, 4 giu. - "Noi possiamo competere con iterritori piu' avanzati dell'Europa e del mondo senza temerenulla, ma per fare questo e' necessario che ricerca einnovazione, dal punto di vista delle scienze e dellatecnologia, vadano di pari passo con un intervento nelmanifatturiero e nell'agroalimentare": e' il pensiero delpresidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini chein mattinata ha inaugurato, insieme al ministro del LavoroGiuliano Poletti, la decima edizione di "Research to Business",il salone internazionale della ricerca industriale edell'innovazione in corso fino domani nel polo fieristico diBologna. "L'Emilia Romagna e' una regione che su ricerca einnovazione - ha concluso il numero uno della giunta regionale- investe a tal punto che l'accordo che abbiamo firmato con laVolkswagen-Audi e la presidenza del Consiglio pochi giorni fada' l'idea di cosa vogliamo essere e cosa possiamo essere".(AGI)Bo1/Ari