Denuncia investimento pirata, smentita dalle telecamere

(AGI) - Reggio Emilia, 17 dic. - Si e' recata in caserma daicarabinieri con tanto di referto medico (prognosi 7 giorni),dicendo di essere stata investita sulle strisce pedonali mentreattraversava da un'auto che si era data alla fuga. Una denunciadel tutto credibile, quella di una ventenne di Quattro Castellanel reggiano, smentita pero' dalle indagini dei militari chevisionando le telecamere di sicurezza sulla strada, hannoscoperto che in realta' si trattava di una simulazione,motivata - sospettano gli inquirenti- da un'idea dirisarcimento danni. La ragazza, che aveva riferito di esserestata colpita alla gamba destra

(AGI) - Reggio Emilia, 17 dic. - Si e' recata in caserma daicarabinieri con tanto di referto medico (prognosi 7 giorni),dicendo di essere stata investita sulle strisce pedonali mentreattraversava da un'auto che si era data alla fuga. Una denunciadel tutto credibile, quella di una ventenne di Quattro Castellanel reggiano, smentita pero' dalle indagini dei militari chevisionando le telecamere di sicurezza sulla strada, hannoscoperto che in realta' si trattava di una simulazione,motivata - sospettano gli inquirenti- da un'idea dirisarcimento danni. La ragazza, che aveva riferito di esserestata colpita alla gamba destra e sbalzata sul cofano dall'autoche non si era fermata a soccorrerla, aveva fornito ancheelementi utili a identificare auto e autista: in realta' leimmagini hanno mostrato che aveva attraversato la strada fuoridalle strisce, che l'auto si era fermata, e che lei si eraallontanata dal luogo da sola. La giovane e' stata denunciataper simulazione di reato. (AGI)Ari