Crisi: Fiom, evitati 20 licenziamenti alla Mape Technology

(AGI) - Bologna, 21 giu. - Evitati i 20 licenziamenti annunciati da Mape Technol...

(AGI) - Bologna, 21 giu. - Evitati i 20 licenziamenti annunciati da Mape Technology di Valsamoggia (Bazzano), - azienda metalmeccanica storica del territorio con un totale di 61 dipendenti attiva nella produzione di alberi motore e bielle ad alta prestazione per moto e auto - con ritiro della procedura di licenziamento collettivo e conseguente sottoscrizione con Fiom-Cgil e Rsu Aziendale di un Contratto di Solidarieta' - fino alla fine dell'anno- nella sede della Citta' Metropolitana di Bologna. Lo annuncia la Fiom. "Con l'accordo di oggi, approvato dalle lavoratrici e dai lavoratori all'unanimita', si ribalta - spiega il sindacato -l'impostazione dell'azienda; un'impostazione che fin da principio e' stata di totale chiusura e di rifiuto di qualsiasi confronto, restano pero' le preoccupazioni per il rilancio della Societa' nella ricerca di nuove prospettive di lavoro e di nuovi mercati, condizione indispensabile per la difesa dei posti di lavoro e delle alte professionalita' attualmente impiegate". "Gia' nei prossimi giorni- spiega Roberto Bedetti della Fiom - sindacato e rsu aziendali chiederanno un incontro alla direzione aziendale per la costruzione di un nuovo piano industriale volto all'acquisizione di nuove commesse, dopo la riduzione del lavoro richiesto in particolare da Ferrari e Lamborghini. (AGI)
Ari