Cane maltrattato per strada, denunciato senza fissa dimora

(AGI) - Bologna, 2 mar. - Calci e frustate con il guinzaglioseguite da frasi del tipo "....inchinati al re...": e' successonella tarda serata di sabato, in via Matteotti, nei pressidella stazione ferroviaria di Bologna, protagonista un uomo di35 anni originario di Trento, senza fissa dimora in citta'. Imalatrattamenti al cane - visto con la coda tra le gambe,malnutrito, caludicante sanguinante dall'orecchio sinistro -non sono sfuggiti ad alcuni passanti che hanno avvisato laPolizia ferroviaria, impegnata sui disagi e le emergenzesociali. L'uomo, che ha reagito al controllo ripetendo "..ilcane e' mio e

(AGI) - Bologna, 2 mar. - Calci e frustate con il guinzaglioseguite da frasi del tipo "....inchinati al re...": e' successonella tarda serata di sabato, in via Matteotti, nei pressidella stazione ferroviaria di Bologna, protagonista un uomo di35 anni originario di Trento, senza fissa dimora in citta'. Imalatrattamenti al cane - visto con la coda tra le gambe,malnutrito, caludicante sanguinante dall'orecchio sinistro -non sono sfuggiti ad alcuni passanti che hanno avvisato laPolizia ferroviaria, impegnata sui disagi e le emergenzesociali. L'uomo, che ha reagito al controllo ripetendo "..ilcane e' mio e faccio quello che vogli...o" , e' statodenunciato per maltrattamento di animali. (AGI)Ari