Bullismo: non si offre volontaria per interrogazione, bastonata

(AGI) - Reggio Emilia, 28 mar. - Non si e' offerta volontariaall'interrogazione, come richiesto dal bullo della classe chevoleva evitarla per se se stesso: cosi', per punizione,nonostante il ragazzino non fosse stato neppure interrogato,l'ha aspettata fuori dalla scuola e l'ha colpita con unabastonata a una mano. Il grave episodio di bullismo si e'verificato in una scuola media di un comune della provinciareggiana: il ragazzino, 14 anni, segnalato ai carabinierigenitori della compagna, e' stato denunciato alla procura delTribunale dei minorenni di Bologna per lesioni, ma dovra' ancherispondere del reato di ingiurie.

(AGI) - Reggio Emilia, 28 mar. - Non si e' offerta volontariaall'interrogazione, come richiesto dal bullo della classe chevoleva evitarla per se se stesso: cosi', per punizione,nonostante il ragazzino non fosse stato neppure interrogato,l'ha aspettata fuori dalla scuola e l'ha colpita con unabastonata a una mano. Il grave episodio di bullismo si e'verificato in una scuola media di un comune della provinciareggiana: il ragazzino, 14 anni, segnalato ai carabinierigenitori della compagna, e' stato denunciato alla procura delTribunale dei minorenni di Bologna per lesioni, ma dovra' ancherispondere del reato di ingiurie. Nel corso delle indagini, e'infatti emerso che il ragazzino pretendesse anche i compiti acasa gia' fatti dalla compagna, oltre a farsi 'passare' icompiti in classe: il tutto apostrofandola con pesanti insulti,poi diffusi ad altri compagni tramite WathsApp. (AGI)Ari