Botte e minacce alla compagna, arrestato 33enne a Rimini

(AGI) - Bologna, 23 giu. - Botte e minacce di morte allacompagna, in preda alla gelosia e alla droga, con un controlloossessivo di spostamenti e telefonate: infine l'accusa diaverle provocato un paio di anni fa, nel corso di una ennesimalite violenta scoppiata per banali motivi - dove la donna venneprima colpita con dei pugni in testa, perdendo molto sangue, epoi trattenuta con la testa sotto la doccia- un'interruzione digravidanza. L'uomo, un riminese di 33 anni, e' stato arrestatodalla Squadra Mobile di Rimini su ordinanza di custodiacautelare emessa dal gip riminese, al

(AGI) - Bologna, 23 giu. - Botte e minacce di morte allacompagna, in preda alla gelosia e alla droga, con un controlloossessivo di spostamenti e telefonate: infine l'accusa diaverle provocato un paio di anni fa, nel corso di una ennesimalite violenta scoppiata per banali motivi - dove la donna venneprima colpita con dei pugni in testa, perdendo molto sangue, epoi trattenuta con la testa sotto la doccia- un'interruzione digravidanza. L'uomo, un riminese di 33 anni, e' stato arrestatodalla Squadra Mobile di Rimini su ordinanza di custodiacautelare emessa dal gip riminese, al termine degliaccertamenti seguiti alla denuncia della donna. La relazionetra i due era infatti continuata, nonostante le aggressionidell'uomo; la donna, in seguito a un successivo parto, erainfine riuscita ad allontanare l'uomo da casa, ma le violenzenon erano cessate. (AGI)Ari

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it