Ambiente: Bellano (Report) da assessore Bologna nessun documento (3)

(AGI) - Roma, 18 nov. - Dalla lettura di tali documenti "emerge- aggiunge Bellano - che a luglio 2012 gli edifici 4-5 per iquali l'Analisi di Rischio del 2009 stabiliva una limitazioned'uso alle 2 ore giornaliere e il terreno circostanterisultavano ancora contaminati da idrocarburi policicliciaromatici e da cianuri. Ne consegue che le affermazionidell'assessore Gabellini, e cioe' che quella bonifica e' statacompletata nel 2011, sono del tutto prive di fondamento".Inoltre, nel secondo documento redatto sempre da Hera, nellatavola 4 mostrata nel servizio e aggiornata a dicembre 2013 "sipuo' leggere che il

(AGI) - Roma, 18 nov. - Dalla lettura di tali documenti "emerge- aggiunge Bellano - che a luglio 2012 gli edifici 4-5 per iquali l'Analisi di Rischio del 2009 stabiliva una limitazioned'uso alle 2 ore giornaliere e il terreno circostanterisultavano ancora contaminati da idrocarburi policicliciaromatici e da cianuri. Ne consegue che le affermazionidell'assessore Gabellini, e cioe' che quella bonifica e' statacompletata nel 2011, sono del tutto prive di fondamento".Inoltre, nel secondo documento redatto sempre da Hera, nellatavola 4 mostrata nel servizio e aggiornata a dicembre 2013 "sipuo' leggere che il suolo sottostante agli edifici 4 e 5risulta ancora oggi indicato come area contaminata". E ancora:"Arpa ci ha fatto sapere che nel sottosuolo degli edifici 4 e 5non e' stato effettuato nessun intervento di scavo e dibonifica ma e' stata posizionata, alla base di questi edificiuna membrana del tipo 'bituthene 8000 impermeabile ai gas nelpavimento degli edifici, al fine di interrompere il percorso dimigrazione delle sostanze volatili verso gli ambienti indoor'.Intervento che tra l'altro e' stato effettuato nel 2013 equindi ben 5 anni dopo la presa d'atto della contaminazione delsuolo sottostante tali edifici", precisa ancora Bellano inreplica all'assessore all'Ambiente di Bologna. E per quantoriguarda infine la palazzina Sacep, oggetto sempredell'intervista con l'assessore Gabellini e che l'Analisi diRischio del 2009 sottoponeva a una limitazione d'uso e allosgombero entro 6 anni (maggio 2015), viene precisato che inbase a quanto si puo' vedere dalla tabella 4 della relazionesemestrale luglio-dicembre 2013 "sono presenti ancora oggi nelsuolo Idrocarburi policiclici aromatici. In base a quanto poiapprofondito con Arpa abbiamo appurato che sotto questo edificonon e' stato svolto nessun tipo di bonifica o messa insicurezza nonostante oggi sia frequentato da 250 lavoratori".(AGI)Vic