Aggressione in strada a Bologna, arrestato tunisino

(AGI) - Bologna, 3 mar. - Dopo averlo sorpreso alle spalle haprovato, a piu' riprese, ad accoltellarlo all'addome. Dopoalcuni fendenti andati a vuoto lo ha colpito con una testata econ calci e pugni: e' l'accusa nei confronti di un 20ennetunisino arrestato dalla polizia per tentato omicidio. Vittimaun 28enne originario del Bangladesh che ieri sera, poco dopo le20.30, ha chiamato la centrale operativa della polizia perche'aggredito in strada, in via Corticella nella prima periferia diBologna. L'uomo e' stato portato all'ospedale Maggiore dove haricevuto una prognosi di dieci giorni per la frattura del

(AGI) - Bologna, 3 mar. - Dopo averlo sorpreso alle spalle haprovato, a piu' riprese, ad accoltellarlo all'addome. Dopoalcuni fendenti andati a vuoto lo ha colpito con una testata econ calci e pugni: e' l'accusa nei confronti di un 20ennetunisino arrestato dalla polizia per tentato omicidio. Vittimaun 28enne originario del Bangladesh che ieri sera, poco dopo le20.30, ha chiamato la centrale operativa della polizia perche'aggredito in strada, in via Corticella nella prima periferia diBologna. L'uomo e' stato portato all'ospedale Maggiore dove haricevuto una prognosi di dieci giorni per la frattura del naso(a causa di una testata), un trauma alla spalla ed un traumacranico minore. I due, secondo la versione della vittima, nonsi conoscevano. Il tunisino in stato di ubriachezza per l'abusodi alcol, hanno ricostruito gli investigatori, dopo la primaaggressione e' tornato nell'appartamento dove viveva percambiarsi i vestiti, poi, e' risceso in strada cercandonuovamente di colpire il malcapitato. Infine ha desistito anchegrazie all'intervento di un passante. Gli agenti, intervenutisul posto, sono riusciti ad individuare l'abitazione dellostraniero poi arrestato. Il 20enne, senza precedenti ed inregola con il permesso di soggiorno, e' stato portato nelcarcere della Dozza, a Bologna, in attesa dell'udienza diconvalida. (AGI)Bo1/Ari