Falso invalido correva insieme ad atleta, sequestrati 50mila euro

(AGI) - Salerno, 4 ago. - La guardia di finanza ha eseguito un provvedimento di ...

(AGI) - Salerno, 4 ago. - La guardia di finanza ha eseguito un provvedimento di sequestro preventivo di beni, emesso dal gip del Tribunale di Salerno, per un vsalore di 50 mila euro nei confronti di un 'falso' invalido. L'uomo, residente a Battipaglia, e' acusato di truffa aggravata ai danni di ente pubblico. Il 69enne, gia' condannato per associazione a delinquere di stampo mafioso per vicende concernenti il disarticolato clan camorristico Maiale, percepiva l'indennita' di accompagnamento erogata dall'Inps per invalidita' permanente, in quanto ufficialmente incapace di provvedere autonomamente agli atti quotidiani della vita e di deambulare senza l'ausilio di un accompagnatore. Dalle indagini dei finanzieri e' emerso invece che il 69enne guidava l'autovettura regolarmente, effettuava la spesa al mercato e leggeva il giornale. Il falso invalido in una occasione accertata da video-filmati, nel corso di una gara podistica e' stato visto correre insieme ad un atleta per incitarlo a tagliare il traguardo. Il gip ha disposto quindi il sequestro di due terreni e di un fabbricato in costruzione, per il valore corrispondente alle indennita' di invalidita' indebitamente percepite negli ultimi 5 anni. (AGI)
Sa1/Mav