Antimafia: Bindi, caso de Luca trattato con estrema attenzione

(AGI) - Roma, 10 giu. - "La Procura della Repubblica presso ilTribunale di Salerno, il 27 maggio, ha fornito un riscontro"relativo al caso di Vincenzo De Luca, trasmettendo la corposadocumentazione di oltre 300 pagine, subito messa a disposizionedei magistrati della Commissione ed esaminata all'indomaniinsieme a tutti gli altri casi restanti. Lo ha precisato lapresidente della Commissione Antimafia, Rosy Bindi aicommissari riuniti in plenaria a Palazzo san Macuto. "Per la sua delicatezza, ho inteso acquisire personalmenteun ulteriore riscontro diretto, per definitiva sicurezza,presso il Procuratore di Salerno la mattina di venerdi' 29maggio,

(AGI) - Roma, 10 giu. - "La Procura della Repubblica presso ilTribunale di Salerno, il 27 maggio, ha fornito un riscontro"relativo al caso di Vincenzo De Luca, trasmettendo la corposadocumentazione di oltre 300 pagine, subito messa a disposizionedei magistrati della Commissione ed esaminata all'indomaniinsieme a tutti gli altri casi restanti. Lo ha precisato lapresidente della Commissione Antimafia, Rosy Bindi aicommissari riuniti in plenaria a Palazzo san Macuto. "Per la sua delicatezza, ho inteso acquisire personalmenteun ulteriore riscontro diretto, per definitiva sicurezza,presso il Procuratore di Salerno la mattina di venerdi' 29maggio, subito prima della riunione dell'Ufficio dipresidenza".(AGI) Mol