Ambiente: amianto e fusti in parco Vesuvio, sequestro

(AGI) - Napoli, 27 lug. - Cemento con amianto, fusti da 200 litri in detrimento,...

(AGI) - Napoli, 27 lug. - Cemento con amianto, fusti da 200 litri in detrimento, scarti di indumenti e pellame che erano focolai attivi di incendio. E' quanto presente in una discarica abusiva scoperta da indagini dei carabinieri nel parco nazionale del Vesuvio e sequestrata su mandato del gip della procura di Napoli. I 15 ettari utilizzati come sversatoio si trovano a Ercolano, in via Filaro, e sono parte della cava Fiengo in localita' Castelluccio. Dichiarazioni di collaboratori di giustizia hanno contribuito a una indagine per inquinamento ambientale e discarica abusiva. Gli scavi hanno rivelato 400 mila metri cubi di rifiuti speciali, pericolosi e non, interrati nell'area. Rilievi hanno mostrato percentuali fuori norma di presenza di sostanze pericolosi come berillio, cromo, cromo esavalente l, piombo, zinco, idrocarburi e diossine. Gia' nell'ottobre 2014 in zona furono scavati due ettari in cui tra i 2 e i 5 metri dal suolo furono trovati 80 fusti metallici con materiali bituminosi, amianto, pneumatici. (AGI)
Lil