Truffa Inps: falsi braccianti nel Cosentino, 132 indagati

(AGI) - Cosenza, 29 giu. - Un'altra truffa ai danni dell'Inpscol sistema dei falsi braccianti e' stata scoperta dallaProcura della Repubblica di Castrovillari (Cosenza). La Guardiadi finanza ha denunciato 132 persone: i 131 finti operaiagricoli e il loro datore di lavoro. Accertato un dannoerariale di circa 450.000, arrecato attestando 6.000 giornatelavorative fittizie, grazie alle quali sono stati poi intascatiindebitamente indennita' di malattia, sussidi di maternita',assegni familiari. Il centro della frode era a Rossano, dovetramite falsi contratti di fitto o comodato di terreni e' statadocumentata all'Inps un'inesistente disponibilita' di fondiagricoli

(AGI) - Cosenza, 29 giu. - Un'altra truffa ai danni dell'Inpscol sistema dei falsi braccianti e' stata scoperta dallaProcura della Repubblica di Castrovillari (Cosenza). La Guardiadi finanza ha denunciato 132 persone: i 131 finti operaiagricoli e il loro datore di lavoro. Accertato un dannoerariale di circa 450.000, arrecato attestando 6.000 giornatelavorative fittizie, grazie alle quali sono stati poi intascatiindebitamente indennita' di malattia, sussidi di maternita',assegni familiari. Il centro della frode era a Rossano, dovetramite falsi contratti di fitto o comodato di terreni e' statadocumentata all'Inps un'inesistente disponibilita' di fondiagricoli idonei a giustificare, dal 2010 al 2013, l'assunzionedi 131 operai agricoli a tempo determinato. (AGI)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it