Tentati omicidi a Lamezia Terme, un fermo

(AGI) - Catanzaro, 18 lug. - I Carabinieri del Comando provinciale di Catanzaro ...

(AGI) - Catanzaro, 18 lug. - I Carabinieri del Comando provinciale di Catanzaro e della Compagnia di Lamezia Terme hanno notificato un fermo di indiziato di delitto emesso dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro per i reati di tentato omicidio in concorso premeditato aggravato dalle modalita' mafiose. L'indagine riguarda i tentativi di omicidio di Giuseppe Morello e Pasquale Saladino, avvenuti, rispettivamente, nel novembre e dicembre del 2011 a Lamezia Terme. I militari avrebbero individuato gli autori ddei due agguati. La persona fermata avrebbe programmato, organizzato e direttamente compiuto i due attentati, in uno dei quali, rimase ferito un bambino. I particolari saranno resi noti in una conferenza stampa che si terra' oggi, alle 11, nella sede del Comando provinciale Carabinieri di Catanzaro. (AGI) C
Cz1/Adv