Sanita': Bevacqua (Pd), Gentile commissario Cosenza ottima scelta

(AGI) - Cosenza, 18 set. - "La scelta della giunta regionale dinominare il dott. Achille Gentile commissario dell'Aziendaospedaliera di Cosenza, trova la mia totale condivisione": lodichiara il consigliere regionale Mimmo Bevacqua Pd). "Nonpoteva essere fatta scelta migliore - dice - per il presidiosanitario piu' importante della provincia di Cosenza. La serieta', la competenza, l' autorevolezza, legate alla suaprofonda conoscenza di uomini, donne e cose sono un patrimonioche sono sicuro il dott. Gentile continuera' a mettere adisposizione del Azienda e della sanita' calabrese. L'ospedaledi Cosenza - continua il consigliere regionale- sotto la

(AGI) - Cosenza, 18 set. - "La scelta della giunta regionale dinominare il dott. Achille Gentile commissario dell'Aziendaospedaliera di Cosenza, trova la mia totale condivisione": lodichiara il consigliere regionale Mimmo Bevacqua Pd). "Nonpoteva essere fatta scelta migliore - dice - per il presidiosanitario piu' importante della provincia di Cosenza. La serieta', la competenza, l' autorevolezza, legate alla suaprofonda conoscenza di uomini, donne e cose sono un patrimonioche sono sicuro il dott. Gentile continuera' a mettere adisposizione del Azienda e della sanita' calabrese. L'ospedaledi Cosenza - continua il consigliere regionale- sotto la suaguida riuscira' a riprendere un percorso virtuoso attraverso il rilancio e il miglioramento dei propri servizi e adinfondere al personale medico-sanitario quella serenita' equella fiducia, fin ora carenti, e che sono invece elementiindispensabili per supportare tanti bravi e validiprofessionisti oggi quasi scoraggiati da una gestione debole epiegata esclusivamente agli interessi. Sono certo - continuaBevacqua - che il dott. Gentile supportato adeguatamente dallagiunta regionale e dal commissario Scura riuscira' finalmente afar cambiare verso alla sanita' cosentina con forti beneficiper tutto il territorio della provincia e della interaCalabria" . Bevacqua infine nel ribadire la condivisione delpercorso fin qui tracciato dal presidente Oliverio invita aguardare alle successive nomine con la stessa oculatezza eresponsabilita'. " Per uscire dal tunnel non c'e' bisogno deicompari di turno, ma di competenze e autorevolezza acquisitesul campo legate ad una forte innovazione nei procedimentiamministrativi ed aziendali. Se i principi a cui siispireranno il presidente e la giunta - conclude - sarannoquesti troveranno da parte mia condivisione e sostegno". (AGI)Adv