Regionali: Becchi, "Grillo ha snobbato la Calabria"

(AGI) - Catanzaro, 26 nov. - Paolo Becchi, comunementericonosciuto come l'ideologo del Movimento Cinquestelle, haparole severe anche se non conflittuali nei confronti delleader Beppe Grillo. Intervistato nell'ultimo numero delsettimanale Calabrese "Mezzoeuro" il giorno prima del voto gia'prefigurava la disfatta del movimento in Calabria individuandoproprio in Grillo il maggior responsabile. "Mi apparecertamente discutibile - ha detto tra l'altro - la scelta diBeppe di tenersi lontano dai territori, limitandosi a qualchesporadica apparizione last minute in questa campagnaelettorale. La sua presenza avrebbe certamente prodotto unconsistente numero di voti, avrebbe smosso le coscienze

(AGI) - Catanzaro, 26 nov. - Paolo Becchi, comunementericonosciuto come l'ideologo del Movimento Cinquestelle, haparole severe anche se non conflittuali nei confronti delleader Beppe Grillo. Intervistato nell'ultimo numero delsettimanale Calabrese "Mezzoeuro" il giorno prima del voto gia'prefigurava la disfatta del movimento in Calabria individuandoproprio in Grillo il maggior responsabile. "Mi apparecertamente discutibile - ha detto tra l'altro - la scelta diBeppe di tenersi lontano dai territori, limitandosi a qualchesporadica apparizione last minute in questa campagnaelettorale. La sua presenza avrebbe certamente prodotto unconsistente numero di voti, avrebbe smosso le coscienze ecreato un entusiasmo partecipativo da parte dei simpatizzantiche sono ancora tanti ed entusiasti. Vorrei aggiungere chetutte le regioni meritano una pari considerazione. Non cicapisce per quale motivo, ad esempio, la Calabria e' quasiassente sul blog che poi e' quello ufficiale del Movimento.Tutta l'attenzione e' stata concentrata sull'Emilia e Romagna".(AGI)Red/Adv