RC auto: in Calabria premi piu' alti nonostante calo 27, 75%

(AGI) - Catanzaro, 21 ott. - Nonostante il trend di calo deiprezzi stia interessando ormai da mesi le polizze auto di tuttaItalia, persistono le differenze tra le varie regioni esoprattutto al Sud i premi rimangono al di sopra della medianazionale. In Calabria, nonostante il consistente calo annualepari al 27,75%, a settembre 2015 il costo per chi deveassicurare un'auto e' stato di 646,04 euro, oltre 130 euro inpiu' rispetto alla media nazionale. Questo e' quanto emersodall'Osservatorio RC Auto sulla Calabria di Facile.it eAssicurazione.it. "Anche se i premi rimangono fra i piu' alti

(AGI) - Catanzaro, 21 ott. - Nonostante il trend di calo deiprezzi stia interessando ormai da mesi le polizze auto di tuttaItalia, persistono le differenze tra le varie regioni esoprattutto al Sud i premi rimangono al di sopra della medianazionale. In Calabria, nonostante il consistente calo annualepari al 27,75%, a settembre 2015 il costo per chi deveassicurare un'auto e' stato di 646,04 euro, oltre 130 euro inpiu' rispetto alla media nazionale. Questo e' quanto emersodall'Osservatorio RC Auto sulla Calabria di Facile.it eAssicurazione.it. "Anche se i premi rimangono fra i piu' alti d'Italia,potrebbero presto arrivare buone notizie per gli automobilisticalabresi - ha dichiarato Mauro Giacobbe, AmministratoreDelegato di www.facile.it - Con il contrassegno elettronicoentrato in vigore lo scorso 18 ottobre, le compagnierisparmieranno tra i 2 e i 3 euro sui costi di ciascunapolizza; moltiplicando questo dato per il numero di contrattiattivi nel Sud Italia per il solo settore auto, si arriva aduna cifra che si aggira attorno ai 25 milioni di euro. Compliceanche la propensione degli assicurati a utilizzare sempremeglio gli strumenti di confronto, e' ragionevole ipotizzareche queste risorse verranno reimpiegate dalle compagnie, almenoin buona parte, per attirare i clienti con tariffe sempre piu'vantaggiose". Stando ai dati emersi dallo studio effettuato dal portalela provincia che da settembre 2014 a settembre 2015 ha vistoscendere maggiormente i premi RC auto e' Catanzaro: qui lariduzione e' stata pari al 32,52%, con un premio medio di579,99, il secondo piu' economico della regione. Con un caloannuale pari al 28,98%, Cosenza e' la provincia piu'conveniente per chi deve assicurare la sua automobile, la cuispesa si ferma mediamente a 538,61 euro l'anno, poco piu' dellamedia nazionale. La provincia in cui, di contro, assicurare iveicoli costa di piu' e' risultata essere Crotone con una mediadi 746,65 euro; questo premio e' calato del 26,68% in un annobenche' risulti in aumento del 2,74% rispetto a sei mesi fa. Sipaga un premio che supera i 700 euro anche a Reggio Calabriadove la media a settembre e' stata di 705,52 euro. (AGI) Red/Adv