Pesca: Capitaneria sequestra 10 km di reti illegali nel Cosentino

(AGI) - Vibo Valentia, 25 giu. - La Guardia costiera della Capitaneria di Porto ...

(AGI) - Vibo Valentia, 25 giu. - La Guardia costiera della Capitaneria di Porto di Vibo Valentia Marina ha sequestrato oltre 10 chilometri di reti da pesca illegali nella acque del Nord della Calabria, in provincia di Cosenza. L'attrezzo da pesca illegale e' stato salpato dagli uomini della motovedetta CP 265, di stanza nel porto di Vibo Valentia Marina, e posto sotto sequestro. Il pescato rinvenuto e' stato donato in beneficenza. L'attivita' di controllo da parte degli uomini della Guardia Costiera ha permesso poi di sequestrare un'altra rete derivante illegale di circa 7000 metri stroncando cosi' un prelievo di pesce eccessivo ed incontrollato capace di arrecare seri danni all'ambiente marino. (AGI)

.