Peculato: arrestati consiglieri regionali Calabria 9a legislatura

(AGI) - Reggio Calabria, 26 giu. - Peculato e falso: queste leaccuse formulate a vario titolo a carico di consiglieriregionali della Calabria in carica nella passata legislaturanell'ambito di un'inchiesta della Procura della Repubblica diReggio sulla gestione dei fondi dei gruppi consiliari. IFinanzieri del comando provinciale hanno dato esecuzionestamane a 3 ordinanze di custodia cautelare degli arrestidomiciliari e 5 ordinanze di divieto di dimora. Nel corsodell'operazione, chiamata in codice "Erga Omnes", sono statisequestrati anche beni per 2,5 milioni di euro nei confronti di27 indagati. Le indagini, effettuate anche attraversointercettazioni telefoniche

(AGI) - Reggio Calabria, 26 giu. - Peculato e falso: queste leaccuse formulate a vario titolo a carico di consiglieriregionali della Calabria in carica nella passata legislaturanell'ambito di un'inchiesta della Procura della Repubblica diReggio sulla gestione dei fondi dei gruppi consiliari. IFinanzieri del comando provinciale hanno dato esecuzionestamane a 3 ordinanze di custodia cautelare degli arrestidomiciliari e 5 ordinanze di divieto di dimora. Nel corsodell'operazione, chiamata in codice "Erga Omnes", sono statisequestrati anche beni per 2,5 milioni di euro nei confronti di27 indagati. Le indagini, effettuate anche attraversointercettazioni telefoniche e accertamenti bancari, avrebberoconsentito di individuare discrasie tra le movimentazioni ed isaldi in conto corrente dei gruppi consiliari regionali neglianni 2010/2011/2012 e le presentazioni del rendiconto annuale.In alcuni casi sarebbe stata riscontrata anche la presentazionedi una doppia documentazione di spese per ottenere un doppiorimborso. I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso diuna conferenza stampa che si terra' alle ore 10.30, al comandoprovinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria. (AGI)Adv

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it