Parita': Ciarletta, presentati ricorsi contro Comuni inadempienti

(AGI) - Catanzaro, 22 set. - La consigliera regionale diParita', Maria Stella Ciarletta, mercoledi' prossimo 24settembre, alle ore 11, nella sala "Giuditta Levato" delConsiglio regionale a Reggio Calabria, terra' una conferenzastampa durante la quale saranno presentati i ricorsi contro leGiunte comunali che non rispettano la presenza paritetica diuomini e donne secondo quanto previsto dalla recente legge DelRio. "A seguito delle elezioni svoltesi lo scorso maggio in 149comuni calabresi - spiega Ciarletta in una nota dell'ufficiostampa della Giunta - l'Ufficio ha monitorato la composizionedi tutte le giunte, anche su segnalazione di

(AGI) - Catanzaro, 22 set. - La consigliera regionale diParita', Maria Stella Ciarletta, mercoledi' prossimo 24settembre, alle ore 11, nella sala "Giuditta Levato" delConsiglio regionale a Reggio Calabria, terra' una conferenzastampa durante la quale saranno presentati i ricorsi contro leGiunte comunali che non rispettano la presenza paritetica diuomini e donne secondo quanto previsto dalla recente legge DelRio. "A seguito delle elezioni svoltesi lo scorso maggio in 149comuni calabresi - spiega Ciarletta in una nota dell'ufficiostampa della Giunta - l'Ufficio ha monitorato la composizionedi tutte le giunte, anche su segnalazione di cittadini ecittadine che hanno denunciato situazioni di irregolarita', esono emersi alcuni casi di aperta violazione della legge DelRio, che impone ai Comuni con piu' di tremila abitanti lapresenza di almeno il 40 percento di donne in giunta. Allediffide inoltrate, ad oggi, nessun sindaco ha modificato lagiunta e quindi, assieme ad uno staff di avvocate, abbiamopredisposto i ricorsi che presenteremo mercoledi'. Siccome -aggiunge - l'obiettivo e' quello di ristabilire la presenzaparitaria di donne e uomini nelle giunte locali, come sancitodalla Carta costituzionale e dalle leggi in materia, e vogliamofarlo in maniera collaborativa con i sindaci calabresi, inoccasione della conferenza stampa sara' siglato un accordo conAnci giovani Calabria per promuovere presso tutti i Comunicalabresi la regolare applicazione della legge. Alla obiezioneche i sindaci diffidati ci sollevano sulla 'difficolta'' atrovare donne disponibili, l'Ufficio e Anci giovani - informainfine la consigliera di parita' - replicheranno con lacreazione di una banca dati regionale di curricula di donnepronte ad assumere l'incarico di assessore". (AGI)Adv