Immigrati: sfruttavano manodopera, 7 arresti nel Reggino

(AGI) - Reggio Calabria, 5 giu. - Sette persone sono statearrestate dai Carabinieri del comando provinciale di ReggioCalabria per sfruttamento di manodopera clandestina. I militaridella Compagnia di Gioia Tauro, con il supporto dello SquadroneEliportato Cacciatori "Calabria" e della Compagnia Speciale delGruppo Operativo Calabria di Vibo Valentia, hanno datoesecuzione a sette ordinanze di custodia cautelare personalinel regime degli arresti domiciliari. L'operazione, denominatachiamata "Confine", e' stata avviata nel novembre 2013 conl'obiettivo principale di perseguire il fenomeno del"Caporalato" ai danni di immigrati. I reati contestati sono: associazione per delinquerefinalizzata alla Intermediazione illecita

(AGI) - Reggio Calabria, 5 giu. - Sette persone sono statearrestate dai Carabinieri del comando provinciale di ReggioCalabria per sfruttamento di manodopera clandestina. I militaridella Compagnia di Gioia Tauro, con il supporto dello SquadroneEliportato Cacciatori "Calabria" e della Compagnia Speciale delGruppo Operativo Calabria di Vibo Valentia, hanno datoesecuzione a sette ordinanze di custodia cautelare personalinel regime degli arresti domiciliari. L'operazione, denominatachiamata "Confine", e' stata avviata nel novembre 2013 conl'obiettivo principale di perseguire il fenomeno del"Caporalato" ai danni di immigrati. I reati contestati sono: associazione per delinquerefinalizzata alla Intermediazione illecita e allo Sfruttamentodel lavoro; reclutamento di manodopera clandestina dilavoratori extracomunitari privi di permesso di soggiorno oscaduto; violazione della normativa previdenziale di tutela deilavoratori subordinati e truffa aggravata ai danni di entipubblici. I militari hanno anche eseguito provvedimenti disequestro preventivo di beni immobili, tra cui la societa'denominata "APO Calabria Societa' Cooperativa agricola a r.l.",e mobili, come i mezzi adoperati per il trasporto degliextracomunitari sui terreni, per un valore complessivo di circa1 milione di euro. I particolari dell'operazione sarannoillustrati a margine delle celebrazioni per la festa dell'Armadi Reggio Calabria, da parte del Procuratore della Repubblicadi Palmi, Dott. Ottavio Sferlazza. La festa avra' luogo nellaScuola Allievi di Reggio Calabria questa mattina con inizioalle ore 10. (AGI)