Guardia Costiera sequestra manufatti nel porto di Bagnara Calabra

(AGI) - Reggio Calabria, 8 ott. - La Guardia Costiera ha messoi sigilli a 4 manufatti posizionati illecitamente all'internodel porto di Bagnara Calabra. I militari hanno dato esecuzioneal decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice per leindagini preliminari del Tribunale di Reggio Calabria ,Caterina Catalano su richiesta del sostituto procuratoreRoberto Di Palma, titolare delle indagini. Il sequestroriguarda tre manufatti/prefabbricati adibiti ad uso ufficio edeposito di attrezzatura varia posizionati ed utilizzati senzatitolo in un' area demaniale dalla societa' che gestisce ilporto di Bagnara Calabra ed e' scaturito da un' informativaredatta

(AGI) - Reggio Calabria, 8 ott. - La Guardia Costiera ha messoi sigilli a 4 manufatti posizionati illecitamente all'internodel porto di Bagnara Calabra. I militari hanno dato esecuzioneal decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice per leindagini preliminari del Tribunale di Reggio Calabria ,Caterina Catalano su richiesta del sostituto procuratoreRoberto Di Palma, titolare delle indagini. Il sequestroriguarda tre manufatti/prefabbricati adibiti ad uso ufficio edeposito di attrezzatura varia posizionati ed utilizzati senzatitolo in un' area demaniale dalla societa' che gestisce ilporto di Bagnara Calabra ed e' scaturito da un' informativaredatta dai militari della Guardia Costiera che avevanorilevato alcune anomalie durante alcuni precedenti sopralluoghiall'interno del porto. Durante l'esecuzione del provvedimento,e' stato posto i' sotto sequestro d'iniziativa un'ulterioreprefabbricato-container risultato essere sprovvisto di appositaautorizzazione del competente ufficio comunale. (AGI)Adv