Gioielli in valigia, sequestro 100. 000 euro in aeroporto Lamezia

(AGI) - Catanzaro, 27 mar. - Orologi e altri oggetti preziosi,per un valore di oltre 100.000 euro, sono stati sequestrati dapersonale della Polizia di stato dell'ufficio di frontieraaerea e del gruppo della Guardia di Finanza nell'aeroporto diLamezia Terme (Catanzaro). Si tratta, in particolare, dinumerosi orologi e penne stilografiche di diverse e rinomatemarche, tutti originali. Gli oggetti preziosi, molti dei qualiin oro e di marche prestigiose, come Rolex, Cartier, Baume &Mercier, Eberard, Longines, Omega, sono stati rinvenuti durantei normali controlli di sicurezza, all'interno di un ordinariotrolley in possesso di un passeggero

(AGI) - Catanzaro, 27 mar. - Orologi e altri oggetti preziosi,per un valore di oltre 100.000 euro, sono stati sequestrati dapersonale della Polizia di stato dell'ufficio di frontieraaerea e del gruppo della Guardia di Finanza nell'aeroporto diLamezia Terme (Catanzaro). Si tratta, in particolare, dinumerosi orologi e penne stilografiche di diverse e rinomatemarche, tutti originali. Gli oggetti preziosi, molti dei qualiin oro e di marche prestigiose, come Rolex, Cartier, Baume &Mercier, Eberard, Longines, Omega, sono stati rinvenuti durantei normali controlli di sicurezza, all'interno di un ordinariotrolley in possesso di un passeggero in procinto di imbarcarsisu un volo di linea, diretto al nord Italia. I primi accertamenti hanno evidenziato numerosi precedentidi polizia a carico del passeggero, nonche' redditi e capacita'economiche dichiarati non in grado di giustificare il possessodei preziosi rinvenuti. La persona controllata, secondo quantoriferito dagli inquirenti, non e' stata in grado di fornirenessun documento fiscale, ne' i certificati di garanzia deglioggetti, rilasciati normalmente dalle case costruttrici e ingrado di attestarne la legittima provenienza. Le pocoplausibili spiegazioni fornite dall'interessato hannodefinitivamente indotto i poliziotti ed i finanzieri a ritenereche i preziosi possano essere provento di attivita' illecita ofrutto di acquisti di cose di sospetta provenienza. Pertanto,si e' proceduto al sequestro degli oggetti, convalidato dallaProcura della Repubblica di Lamezia Terme. Sono in corsoaccertamenti per verificare origine e destinazione dei benisequestrati. (AGI)