Ferrovie Calabria: comitato chiede ripristino tratta silana

(AGI) - Cosenza, 14 lug. - Il Comitato per la salvaguardiadella ferrovia silana, di cui fanno parte diverseassociazioni, in una nota, comunica che da domani sara'possibile sostenere la petizione popolare per il ripristinodella ferrovia Cosenza-San Giovanni in Fiore. "Dopo una primafase di interlocuzione politica con le istituzioni, che ci hapermesso di raggiungere un primo risultato con la modifica dialcune parti della delibera della Giunta regionale n. 380 del23 ottobre 2013 e la predisposizione da parte delle Ferroviedella Calabria di un bando per l'utilizzo turistico dellatratta fino a Silvana Mansio -

(AGI) - Cosenza, 14 lug. - Il Comitato per la salvaguardiadella ferrovia silana, di cui fanno parte diverseassociazioni, in una nota, comunica che da domani sara'possibile sostenere la petizione popolare per il ripristinodella ferrovia Cosenza-San Giovanni in Fiore. "Dopo una primafase di interlocuzione politica con le istituzioni, che ci hapermesso di raggiungere un primo risultato con la modifica dialcune parti della delibera della Giunta regionale n. 380 del23 ottobre 2013 e la predisposizione da parte delle Ferroviedella Calabria di un bando per l'utilizzo turistico dellatratta fino a Silvana Mansio - e' scritto ancora nella lunganota - il Comitato passa oggi alla seconda fase durante laquale si attivera' una campagna di raccolta firme su unapetizione popolare, indirizzata al Presidente della GiuntaRegionale, per chiedere la modifica del provvedimento cheprevede la sdemanializzazione della tratta ferrata da SilvanaMansio a San Giovanni in Fiore, la riattivazione di un serviziodi trasporto ferroviario completo, da Cosenza e San Giovanni inFiore, e la garanzia di una manutenzione dell'intera tratta, unprogetto di recupero dell'intera tratta ferroviaria dafinanziare attraverso i fondi della programmazione comunitaria2014/2020, la valorizzazione della ferrovia del Parco nazionaledella Sila all'interno degli itinerari turistici nazionali eproporre la tratta Camigliatello-San Giovanni in Fiore per ilriconoscimento delle ferrovie d'alta quota dell'Unesco". (AGI)Cs1/Adv