Calcio: Cosenza-Catanzaro; Abramo, rispettare gli avversari

(AGI) - Catanzaro, 26 set. - "Il derby di domenica prossima aCosenza sia una festa di sport all'insegna della sana rivalita'e del rispetto del fair play, in campo e sugli spalti". E'l'auspicio che il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo ha rivoltoa tutti i tifosi giallorossi che si recheranno al San Vito."Rispettare gli avversari - ha sottolineato - e' il modomigliore per dimostrare cosa significhi amare davvero i propricolori. Sono sicuro che i catanzaresi sapranno distinguersi,ancora una volta, per la goliardia, i canti, il tifo che lihanno resi una tifoseria apprezzata e

(AGI) - Catanzaro, 26 set. - "Il derby di domenica prossima aCosenza sia una festa di sport all'insegna della sana rivalita'e del rispetto del fair play, in campo e sugli spalti". E'l'auspicio che il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo ha rivoltoa tutti i tifosi giallorossi che si recheranno al San Vito."Rispettare gli avversari - ha sottolineato - e' il modomigliore per dimostrare cosa significhi amare davvero i propricolori. Sono sicuro che i catanzaresi sapranno distinguersi,ancora una volta, per la goliardia, i canti, il tifo che lihanno resi una tifoseria apprezzata e riconosciuta in tutto ilpanorama calcistico nazionale. Sono certo che i tifosi diCosenza, citta' civilissima, sapranno fare altrettanto". Perl'occasione, Abramo ha voluto salutare il sindaco della Citta'bruzia, Mario Occhiuto, e ha aggiunto: "La Calabria non habisogno di ulteriori divisioni, ma di un riscatto complessivoche parta anche dal mondo del pallone per superare campanilismie polemiche sterili, inutili divisioni che non fanno il bene dinessuno. Spero vincano i valori piu' sani dello sport e che alSan Vito vada in scena uno spettacolo leale, divertente, sano,difficile da dimenticare, sia fra gli atleti che fra i tifosi,per dimostrare a tutta Italia che la Calabria continua adessere culla di civilta' e degli ideali piu' nobili dellosport". (AGI)Adv