A/3: Delrio, "no polemiche, riapertura in tempi ragionevoli"

(AGI) - Roma, 9 giu. - "Non ho capito a cosa si riferisconoquando dicono che si poteva fare di piu' visto che l'area e'stata sotto sequestro fin ad alcune settimane fa ed appena e'stato liberato l'accesso alle rampe e' stata possibile larimozione delle macerie. In questo momento non servono quindipolemiche politiche ma bisogna risolvere i problemi. Noiabbiamo lavorato su questo tema h24 e credo che la soluzioneche si sta profilando con il lavoro che sta facendo l'Anas apieno ritmo sotto la nostra supervisione consentira' lariapertura in tempi ragionevoli". Cosi' il ministro

(AGI) - Roma, 9 giu. - "Non ho capito a cosa si riferisconoquando dicono che si poteva fare di piu' visto che l'area e'stata sotto sequestro fin ad alcune settimane fa ed appena e'stato liberato l'accesso alle rampe e' stata possibile larimozione delle macerie. In questo momento non servono quindipolemiche politiche ma bisogna risolvere i problemi. Noiabbiamo lavorato su questo tema h24 e credo che la soluzioneche si sta profilando con il lavoro che sta facendo l'Anas apieno ritmo sotto la nostra supervisione consentira' lariapertura in tempi ragionevoli". Cosi' il ministro delleInfrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio, ha risposto aicronisti che gli chiedevano un commento all'invito rivoltoglida alcuni senatori di Ncd di andare di persona a capire qualesia la situazione in Calabria dopo la chiusura del viadottodell'autostrada Salerno-Reggio Calabria. "Devo anche ringraziare la Procura - ha proseguito ilministro, a margine di una conferenza stampa al Mibact -perche' e' stata molto, molto attenta anche alle esigenzegenerali". "Insomma, complessivamente, e' stato fatto un lavorostraordinario", ha concluso. (AGI)Rma/Mau/Chi