'Ndrangheta: Roberti, e' forte in Italia ed all'estero

(AGI) - Roma, 28 mag. - "Le organizzazioni criminali, inparticolare la ndrangheta sono cosi' forti, sono radicate nelproprio territorio ma anche fuori, in Italia e persinoall'estero". Lo ha detto il Procuratore Nazionale Antimafia,Franco Roberti, in occasione del convegno "Dal contrasto allemafie, alla gestione dei beni sequestrati e confiscati", allaScuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza. "Cio' e'possibile perche' purtroppo le organizzazioni criminali hannoavuto l'opportunita' di sfruttare facilitazioni, vulnerabilita'del sistema politico istituzionale e soprattutto la corruzione,strumento per entrare nelle istituzioni e nell'economia. Lanuova legge sula corruzione offre nuovi strumenti

(AGI) - Roma, 28 mag. - "Le organizzazioni criminali, inparticolare la ndrangheta sono cosi' forti, sono radicate nelproprio territorio ma anche fuori, in Italia e persinoall'estero". Lo ha detto il Procuratore Nazionale Antimafia,Franco Roberti, in occasione del convegno "Dal contrasto allemafie, alla gestione dei beni sequestrati e confiscati", allaScuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza. "Cio' e'possibile perche' purtroppo le organizzazioni criminali hannoavuto l'opportunita' di sfruttare facilitazioni, vulnerabilita'del sistema politico istituzionale e soprattutto la corruzione,strumento per entrare nelle istituzioni e nell'economia. Lanuova legge sula corruzione offre nuovi strumenti piu'incisivi, bisogna portare gli strumenti di contrasto allacorruzione come quelli di contrasto alle mafie. L'esperienza -conclude Roberti - ci aiutera' a migliorare azioni dicontrasto". (AGI)