Welfare studentesco: Unite aderisce a progetto Iaelu

(AGI) - Teramo, 27 set. - Gli studenti dell'Universita' di Teramo potranno acced...

(AGI) - Teramo, 27 set. - Gli studenti dell'Universita' di Teramo potranno accedere ai servizi di sportello della segreteria studenti presso appositi uffici dislocati sul territorio del comune di appartenenza. L'Universita' di Teramo, infatti, da tempo impegnata in politiche innovative "per semplificare la vita ai propri studenti", ha aderito al progetto Iaelu ? Interoperabilita' Amministrativa tra Enti Locali e Universita' - che ha l'obiettivo di avvicinare le universita' e gli enti locali, per migliorare la fruizione dei servizi universitari da parte degli studenti, con l'istituzione di canali alternativi a quelli offerti dalle universita' per l'accesso ai servizi di sportello. Lo sportello decentrato permette agli studenti dell'Universita' di Teramo residenti nei Comuni convenzionati, di richiedere certificati universitari direttamente presso il Comune senza recarsi nelle sedi universitarie. Sui documenti prodotti ? grazie alla collaborazione con l'Arit l'Agenzia Regionale per l'Informatica e la Telematica ? e' prevista l'apposizione del timbro digitale che ne garantisce la validita' anche in seguito alla sua stampa. I Comuni convenzionati del progetto Iaelu sono: Teramo, Giulianova, Atri, Montorio al Vomano e Isola del Gran Sasso d'Italia. Inoltre, all'interno del progetto Iaelu, il portale di Placement dell'Universita' di Teramo prevede una piattaforma web per l'interazione tra studenti e imprese, con l'obiettivo di favorire l'incrocio tra domanda e offerta di lavoro. Questo strumento fornisce a studenti e laureati dell'Universita' di Teramo la possibilita' di sfruttare un canale dinamico per l'accesso al mondo del lavoro, di consultare le offerte di lavoro e tirocini pubblicate dalle aziende e di candidarsi per le selezioni. Il delegato del rettore all'Orientamento, Welfare e Placement Christian Corsi e l'Area Information and Communication Technology (ICT) dell'Ateneo hanno comunicato che "terminata positivamente la fase di test, oggi martedi' 27 settembre, nella Server Farm del Campus di Coste Sant'Agostino, si procedera' con l'attivazione della firma digitale necessaria per il successivo rilascio dei certificati con il timbro digitale presso i Comuni convenzionati".(AGI)
Red/Ett