Triathlon: Pescara, i giganti della triplice a Ironman 70.3

(AGI) - Pescara, 10 giu. - La sesta edizione di Ironman 70.3 Italy e' in arrivo ...

(AGI) - Pescara, 10 giu. - La sesta edizione di Ironman 70.3 Italy e' in arrivo a Pescara, piu' carica e agguerrita che mai. Dal punto di vista agonistico, la competizione (start domenica ore 12:00) si preannuncia imperdibile - affermano gli organizzatori - grazie alla presenza di giganti della Triplice come la svizzera Natasha Balmann, nickname "Swiss miss" - prima triatleta europea a vincere la finale mondiale Ironman a Kailua-Kona nel 1998 (ripetendo poi l'impresa per ben 5 volte) - e la sua compatriota Nicola Spirig, oro olimpico a Londra 2012. Non meno intensa sara' la competizione sul versante maschile, dove il vincitore 2015 - Paul Reitmayr (fresco di un bronzo a Ironman 70.3 St. Polten) - se la vedra' con campioni del pari di Ruedi Wild (che lo ha preceduto sul traguardo proprio a St. Polten dopo aver portato a casa nel 2015 un terzo posto alla finale europea Ironman 70.3 e un secondo posto alla finale Ironman Middle East), Ritchie Nicholls (campione europeo Ironman 70.3 nel 2013), Alberto Casadei (secondo classificato nel 2015) e Johannes Moldan (quarto classificato a Pescara nel 2014). Anche tra i numerosissimi age group (l'edizione 2016 conta circa 1800 atleti allineati sulla nuova start line di Pescara sud) spuntano nomi importanti, come Katherine Kelly Lang (la famosissima "Brooke Logan" di Beautiful) e Alex Espargaro - pilota della moto GP. In un clima cosi', il programma non poteva essere da meno e si presenta piu' denso che mai, con il debutto del triathlon di distanza olimpica 5i50 (domenica alle 15:00), la Decathlon Night Run (questa sera alle 21:00), corsa notturna non competitiva di 10 km, l'immancabile appuntamento con gli Ironkids (domani alle 16:00) e il nuovo pasta party, allestito nel frequentatissimo mercato coperto Muzii. (AGI)

Red/Ett