Trasporti: voto contrario M5S a progetto societa' unica Abruzzo

(AGI) - Pescara, 16 mar. - Il Movimento 5 Stelle ha votatocontro il progetto di fusione delle societa' di trasporto inAbruzzo. "Un progetto - spiegano i consiglieri regionali delM5S - che presenta eccessive criticita' e fumosita' oltre cheincertezze per il futuro dei lavoratori. Il Movimento 5 Stelleresta a favore dell'istituzione dell'azienda unica ditrasporto, e lo dimostra il voto favorevole del 9 dicembre allalegge di fusione, ma oggi era impossibile condividere idocumenti presentati dalla maggioranza. Il piano industriale,infatti, non e' mai stato inviato - continuano i consiglieripentastellati - ne' tantomeno sono

(AGI) - Pescara, 16 mar. - Il Movimento 5 Stelle ha votatocontro il progetto di fusione delle societa' di trasporto inAbruzzo. "Un progetto - spiegano i consiglieri regionali delM5S - che presenta eccessive criticita' e fumosita' oltre cheincertezze per il futuro dei lavoratori. Il Movimento 5 Stelleresta a favore dell'istituzione dell'azienda unica ditrasporto, e lo dimostra il voto favorevole del 9 dicembre allalegge di fusione, ma oggi era impossibile condividere idocumenti presentati dalla maggioranza. Il piano industriale,infatti, non e' mai stato inviato - continuano i consiglieripentastellati - ne' tantomeno sono stati ascoltati i sindacatiin merito". E il piano strategico, inoltre, "piu' che piano e'una speranza, il sogno di come vorremmo la societa' deitrasporti, ma non ci sono ne' numeri ne' fatti. A questo siaggiunge un aumento dei costi dei biglietti per i cittadini,nessun risparmio sulle spese di gestione e la diminuzionequantitativa e qualitativa del servizio ai fruitori, insieme aduna inconsistente posizione sulle eventuali responsabilita' delCda rispetto all'andamento della nuova azienda unica". Ilcapogruppo Riccardo Mercante ha presentato un emendamento,bocciato dall'aula, per stabilire la decadenza dei componentidel Consiglio di amministrazione in caso di chiusura in perditaper due anni consecutivi. (AGI)Pe1/Vic