TERREMOTO: PRESTIGIACOMO, EMERGENZA MACERIE VERSO SOLUZIONE

(AGI) - Roma, 7 mar. - Per la rimozione delle maceriedell'Aquila "e' stata individuata una soluzione che si staattuando". Ad affermarlo in una nota e' il ministro perl'Ambiente Stefania Prestigiacomo che sottolinea: "Nei prossimigiorni comincera', se necessario con l'ausilio dei mezzidell'esercito e dei vigili del fuoco, la delicata operazione ditrasporto dei materiali nei tre siti di stoccaggio temporaneogia' individuati e in un quarto che si sta definendo. Domani 10tecnici del ministero dell'Ambiente saranno in Abruzzo per unsopralluogo nei siti per svolgere una serie di accertamenti econtrolli in vista dell'allestimento delle

(AGI) - Roma, 7 mar. - Per la rimozione delle maceriedell'Aquila "e' stata individuata una soluzione che si staattuando". Ad affermarlo in una nota e' il ministro perl'Ambiente Stefania Prestigiacomo che sottolinea: "Nei prossimigiorni comincera', se necessario con l'ausilio dei mezzidell'esercito e dei vigili del fuoco, la delicata operazione ditrasporto dei materiali nei tre siti di stoccaggio temporaneogia' individuati e in un quarto che si sta definendo. Domani 10tecnici del ministero dell'Ambiente saranno in Abruzzo per unsopralluogo nei siti per svolgere una serie di accertamenti econtrolli in vista dell'allestimento delle aree". SecondoPrestigiacomo, la manifestazione odierna a L'Aquila "se e'giustificabile per il comprensibile desiderio di ritorno allanormalita' da parte della gente del capoluogo abruzzeseduramente colpita dal sisma, e' sostanzialmente superata daifatti. Il Governo, attraverso il ministero dell'Ambiente, harisposto all'appello del commissario straordinario Chiodi.Assieme alla struttura commissariale, la protezione civile, egli enti locali, abbiamo nei giorni scorsi definito una nuovastrategia per affrontare il problema ed elaborato uncrono-programma per gli interventi". E ha aggiunto: "Credo chea questo punto sulla passione della denuncia debba prevalere lafiducia in uno Stato che per il sisma dell'Aquila ha dimostratoefficienza e rapidita' di intervento senza precedenti. Entropochi mesi le macerie saranno solo un ricordo e anche per ilcentro dell'Aquila potranno avviarsi i restauri e riprenderequelle attivita' socio-economiche che sono parte integrantedella vita e della storia della citta'". -