Terremoto: Pezzopane, Amatrice come Onna ma anche peggio

(AGI) - Roma, 26 ago. - "Amatrice e' come Onna, e' peggio di Onna. La distruzion...

(AGI) - Roma, 26 ago. - "Amatrice e' come Onna, e' peggio di Onna. La distruzione e' uguale, ma in un paese piu' grande. Paesi rasi al suolo e tantissime vittime". La senatrice aquilana del Pd Stefania Pezzopane racconta la sua visita ad Amatrice e ai Comuni colpiti dal sisma. "Ho incontrato il sindaco, il capo della Protezione civile e i volontari e mi ha colpito il grande lavoro, umanita' e solidarieta' - aggiunge - In particolare la forte presenza di volontari abruzzesi che si sono immediatamente recati a portare il loro aiuto, memori di quanto successo nel 2009. E proprio alla luce della mia esperienza di presidente della Provincia di L'Aquila in quel tragico 2009 ho cercato di offrire suggerimenti perche' non si ripetano gli errori che furono fatti in Abruzzo".
"Bene ha fatto il governo - conclude Pezzopane - a dare una risposta pronta, immediata e puntuale, impegnandosi, come ha detto il presidente Renzi, per far partire presto la ricostruzione, partendo dai centri storici e dall'esistente. E' questa la strada giusta per ridare vita a una comunita'. L'Appennino e' fragile, bisogna intervenire con un piano straordinario di messa in sicurezza, altrimenti i nostri borghi spariranno sotto i colpi di terremoti che ormai si susseguono sulle aree ad alto rischio sismico". (AGI)

Red/Alf