TERREMOTO: ORSOGNA DONA FONDI A PAGANICA PER USO SANITARIO

(AGI) - L'Aquila, 12 feb. - Una delegazione del Comune diOrsogna (Chieti), guidata dal sindaco Alessandro D'Alessandro,ha consegnato alla comunita' di Paganica - una delle frazionidell'Aquila maggiormente colpite dal terremoto del 6 aprile2009 - gli aiuti offerti dagli orsognesi come contributo allaricostruzione. In accordo con il presidente dellaCircoscrizione di Paganica, Ugo De Paulis, e con ilresponsabile del locale Distretto sanitario, Lino Scoccia, ifondi - piu' di diecimila euro - sono stati destinatiall'acquisto di attrezzature sanitarie a uso oculistico, chesaranno a disposizione dello stesso Distretto sanitario. Delladelegazione hanno fatto parte

(AGI) - L'Aquila, 12 feb. - Una delegazione del Comune diOrsogna (Chieti), guidata dal sindaco Alessandro D'Alessandro,ha consegnato alla comunita' di Paganica - una delle frazionidell'Aquila maggiormente colpite dal terremoto del 6 aprile2009 - gli aiuti offerti dagli orsognesi come contributo allaricostruzione. In accordo con il presidente dellaCircoscrizione di Paganica, Ugo De Paulis, e con ilresponsabile del locale Distretto sanitario, Lino Scoccia, ifondi - piu' di diecimila euro - sono stati destinatiall'acquisto di attrezzature sanitarie a uso oculistico, chesaranno a disposizione dello stesso Distretto sanitario. Delladelegazione hanno fatto parte gli assessori comunali di OrsognaIsabella De Cinque e Luciano Di Rado, nonche' i rappresentantidelle associazioni che hanno contribuito alla raccolta diaiuti: Domenico Di Ciero per l'Associazione culturale "DomenicoCeccarossi", Livia Ceccarossi per l'Associazione culturaleTalami Orsogna, Antonio Iezzi e Claudio Di Marzio perl'Associazione Schuman Trophy Ce di Bruxelles che organizzaincontri di calcio per beneficenza, cui di solito partecipanoanche parlamentari europei e rappresentanti della Commissioneeuropea. Per l'occasione, proprio una squadra di calcio dellaSchuman Trophy ha disputato un incontro con una formazione digiovani di Paganica. "In un contesto cosi' difficile - haaffermato il sindaco di Orsogna, Alessandro D'Alessandro -abbiamo portato un piccolo segno di speranza. L'incontro congli abitanti di Paganica e' stato commovente: nonostante ilsenso di vuoto che si avverte tra le case distrutte e le stradeancora chiuse al transito, abbiamo trovato una comunita' ancoraviva e vivace, che ha voglia di ricominciare e andare avanti.Abbiamo preso l'impegno a mantenere saldo il rapporto che si e'creato e, gia' a maggio, ci incontreremo di nuovo, quando imacchinari saranno stati acquistati". (AGI)Com/Ett