TERREMOTO: OLTRE 1 MILIONE EURO PER IL PALAZZETTO DEI NOBILI

(AGI) - L'Aquila, 10 nov. - E' stata firmata stamani allaCamera dei Deputati la convenzione tra la stessa Camera e ilDipartimento di Protezione Civile, il Ministero dei beniculturali, la Regione Abruzzo e il Comune dell'Aquila per iltrasferimento di 1 milione 67mila 307 euro per il restauro delPalazzetto dei Nobili. La somma verra' destinata al Ministerodei Beni culturali, e in particolare al Vice commissarioMarchetti. Lo stanziamento e' frutto di una raccolta fondi infavore della citta' dell'Aquila da parte di parlamentari,gruppi parlamentari e dipendenti, sia in servizio che inpensione, della Camera dei

(AGI) - L'Aquila, 10 nov. - E' stata firmata stamani allaCamera dei Deputati la convenzione tra la stessa Camera e ilDipartimento di Protezione Civile, il Ministero dei beniculturali, la Regione Abruzzo e il Comune dell'Aquila per iltrasferimento di 1 milione 67mila 307 euro per il restauro delPalazzetto dei Nobili. La somma verra' destinata al Ministerodei Beni culturali, e in particolare al Vice commissarioMarchetti. Lo stanziamento e' frutto di una raccolta fondi infavore della citta' dell'Aquila da parte di parlamentari,gruppi parlamentari e dipendenti, sia in servizio che inpensione, della Camera dei deputati. L'iniziativa e' frutto diun accordo tra il Collegio dei deputati questori, di cui fannoparte gli onorevoli Colucci, Mazzocchi e Albonetti, con ilsindaco dell'Aquila Massimo Cialente, il vice commissario deibeni culturali Marchetti e la Regione Abruzzo. Nel corsodell'incontro alla Camera il sindaco Cialente ha fatto il puntosulla situazione aquilana in tutta la sua "complessita' edrammaticita'", richiamando, ancora una volta, la necessita' diun impegno da parte della stessa Camera in favore delle areecolpite dal sisma. Contestualmente, Cialente ha ringraziato ilpresidente Gianfranco Fini, tutti i parlamentari e il Collegiodei deputati questori per l'importanza e il significatoparticolare del gesto. In particolare il sindaco dell'Aquila hasottolineato la valenza storico monumentale del Palazzetto deiNobili, profondamente legato alla vita della citta', ma anchela funzione culturale che riveste come sede di mostre, convegnied eventi spettacolo. Il Palazzetto dei Nobili, che nelle formeattuali risale al XVII secolo, e' stato per secoli sede dellapotente Congrega dei Nobili, tra cui venivano eletti iCamerlenghi, ed e' legato, anche urbanisticamente, al vicinoPalazzo del Magistrato, oggi Palazzo Margherita, dove venivaesercitato il potere e si amministrava la giustizia. (AGI)