Terremoto: istituito il Centro operativo regionale

(AGI) - L'Aquila, 30 ago. - La Giunta regionale, nella sua seduta di questa matt...

(AGI) - L'Aquila, 30 ago. - La Giunta regionale, nella sua seduta di questa mattina che si e' svolta all'Aquila presieduta dal Luciano D'Alfonso, ha approvato un provvedimento relativo all'emergenza sisma che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto scorso. Secondo quanto ha reso noto lo stesso D'Alfonso, il Consiglio dei ministri nella riunione del 25 agosto scorso ha dichiarato lo stato di emergenza fino al centottantesimo giorno dalla data del 25 agosto. Inoltre, con decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri del 24 e' stato disposto il coinvolgimento delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della Protezione Civile per fronteggiare l'emergenza derivante dagli eventi sismici che hanno interessato il territorio delle province Rieti, Ascoli Piceno, Perugia e L'Aquila. Per tali ragioni, la Giunta regionale ha ritenuto opportuno prendere atto della partecipazione alle attivita' emergenziali poste e da porre in essere attraverso l'impiego della colonna mobile regionale composta da materiali, mezzi, volontari e risorse umane della Protezione civile regionale. In conformita' con quanto stabilito nella riunione di insediamento della Dicomac, verra' inoltre istituito il Centro Operativo Regionale (Cor) presso la sala operativa della Protezione civile della Regione Abruzzo articolato in funzioni di supporto e composto dal personale regionale, delle prefetture, degli enti locali e delle strutture operative regionali coinvolti dall'evento sismico. (AGI)

Red/Ett