TERREMOTO: ISMEZ SALVA ARCHIVIO MUSICALE "BARATELLI" (2)

(AGI) - L'Aquila, 12 mar. - L'ISMEZ/Onlus - Istituto Nazionaleper lo Sviluppo Musicale nel Mezzogiorno - Ente sovvenzionatodal Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali che opera dal1979 in diversi settori di attivita' tra cui quello dellaricerca, documentazione e studio finalizzata, tra l'altro, allavalorizzazione del patrimonio musicale documentario conservatopresso istituzioni pubbliche e private, si e' reso parte attivanell'azione di recupero dell'Archivio Barattelli. Grazie al finanziamento del MiBac - Direzione Generaledello Spettacolo dal Vivo - e al contributo della FondazioneCarichieti - Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti - harecuperato

(AGI) - L'Aquila, 12 mar. - L'ISMEZ/Onlus - Istituto Nazionaleper lo Sviluppo Musicale nel Mezzogiorno - Ente sovvenzionatodal Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali che opera dal1979 in diversi settori di attivita' tra cui quello dellaricerca, documentazione e studio finalizzata, tra l'altro, allavalorizzazione del patrimonio musicale documentario conservatopresso istituzioni pubbliche e private, si e' reso parte attivanell'azione di recupero dell'Archivio Barattelli. Grazie al finanziamento del MiBac - Direzione Generaledello Spettacolo dal Vivo - e al contributo della FondazioneCarichieti - Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti - harecuperato l'Archivio, che rischiava di andare perduto persempre sepolto nei sotterranei del Castello Cinquecentesco e haavviato un lavoro di inventariazione e digitalizzazione deidocumenti. L'ISMEZ/Onlus si e' posto l'obiettivo di coinvolgerenella realizzazione di questo Progetto prevalentementeassociazioni e figure professionali provenienti e operanti inAbruzzo, dando precedenza a coloro che risiedono a L'Aquila.Per la parte strettamente archivistica e' stata stabilita lacollaborazione con il Centro di Documentazione e RicercheMusicali "F. Masciangelo" di Lanciano (Chieti), che ha al suoattivo numerosi lavori di catalogazione e si avvale di espertiarchivisti. Il coordinamento archivistico dell'inventario edella catalogazione e' stato affidato al dottor GianfrancoMiscia, archivista e bibliotecario, presidente della SezioneAbruzzo dell'ANAI - Associazione Nazionale ArchivisticaItaliana; archivista specializzata e' Rosa Maria Liberatore ecatalogatrice Tania Di Giacomantonio, entrambe aquilaneL'azione dell'ISMEZ/Onlus, tuttora in corso, ha consentito nonsolo l'immediato salvataggio di questo importante Fondo, maconsentira' di contribuire alla salvaguardia e conservazionedella documentazione della storia della "Barattelli" fondata aL'Aquila da Nino Carloni nel luglio 1946 e del suo determinanteruolo storico nell'organizzazione musicale italiana daldopoguerra alla fine degli anni Ottanta. (AGI)Com/Ett