TERREMOTO: INDENNIZZI, INTESA COMUNE L'AQUILA-AGENZIA ENTRATE

(AGI) - L'Aquila, 3 nov. - Il Comune dell'Aquila e l'Agenziadelle Entrate alleati per combattere gli abusi e i fenomenifraudolenti legati agli indennizzi richiesti dai titolari diattivita' produttive a seguito del sisma del 6 aprile scorso,che ha devastato oltre alle abitazioni civili anche i localicommerciali e sedi produttive del capoluogo abruzzese.L'Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3789del 9 luglio 2009, che reca "Disposizioni a favore dei titolaridi attivita' produttive", stabilisce che venga riconosciuto unindennizzo ai titolari di attivita' produttive che abbianosubito conseguenze economiche sfavorevoli per effetto deglieventi

(AGI) - L'Aquila, 3 nov. - Il Comune dell'Aquila e l'Agenziadelle Entrate alleati per combattere gli abusi e i fenomenifraudolenti legati agli indennizzi richiesti dai titolari diattivita' produttive a seguito del sisma del 6 aprile scorso,che ha devastato oltre alle abitazioni civili anche i localicommerciali e sedi produttive del capoluogo abruzzese.L'Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3789del 9 luglio 2009, che reca "Disposizioni a favore dei titolaridi attivita' produttive", stabilisce che venga riconosciuto unindennizzo ai titolari di attivita' produttive che abbianosubito conseguenze economiche sfavorevoli per effetto deglieventi sismici. L'art. 6, dell'O.P.C.M. 3789 stabilisce, tral'altro, che venga allegata alla domanda di indennizzo copiadella dichiarazione dei redditi presentata e che il Sindaco delComune interessato, entro 30 giorni dalla presentazione delladomanda, determina la spettanza dell'indennizzo richiestoindicando l'ammontare in relazione alle spese giudicateammissibili. Al fine, quindi, di verificare la regolarita'delle domande presentate, anche in rapporto alla sussistenzadei requisiti in capo ai richiedenti, con l'accordosottoscritto dal Direttore dell'Ufficio dell'Aquila, NicolaBarbati, e dal dirigente dell'Amministrazione comunale, LucioNardis, l'Agenzia delle Entrate si impegna a trasmettere allamunicipalita' aquilana i dati relativi alla data dipresentazione della dichiarazione dei redditi 2008 e 2009 oltreall'ammontare del reddito d'impresa o di lavoro autonomoprodotto rispettivamente negli anni 2007 e 2008. (AGI)