TERREMOTO: FRANCESCHINI, TASSE COME IN UMBRIA E MARCHE

(AGI) - L'Aquila, 28 dic. "Vogliamo che i terremotatidell'Aquila abbiamo lo stesso trattamento fiscale che hannoavuto gli abitanti di altre zone colpite dal sisma, sia nelladurata della sospensione che nella rateizzazione del rientrocome avvenuto per il terremoto in Umbria e Marche". Lo ha dettostamane il capogruppo del Pd alla Camera, Dario Franceschini, amargine della visita, nell'ex stabilimento Finmek perpresentare l'iniziativa del Pd legata al suo recupero grazie alreperimento di 8 milioni di euro dal fondo della cosiddetta"legge mancia". "Finita la fase immediata dell'emergenza - ha proseguitoFranceschini - bisogna investire sul

(AGI) - L'Aquila, 28 dic. "Vogliamo che i terremotatidell'Aquila abbiamo lo stesso trattamento fiscale che hannoavuto gli abitanti di altre zone colpite dal sisma, sia nelladurata della sospensione che nella rateizzazione del rientrocome avvenuto per il terremoto in Umbria e Marche". Lo ha dettostamane il capogruppo del Pd alla Camera, Dario Franceschini, amargine della visita, nell'ex stabilimento Finmek perpresentare l'iniziativa del Pd legata al suo recupero grazie alreperimento di 8 milioni di euro dal fondo della cosiddetta"legge mancia". "Finita la fase immediata dell'emergenza - ha proseguitoFranceschini - bisogna investire sul futuro, con aiuti concretiper far ripartire le parte produttive. Il recupero diquest'area industriale penso sia la traccia su cui lavorare sulfuturo, ora attendiamo segnali importanti dal governo e dalConsiglio dei ministri". E sul ruolo del Pd nella vicenda della ricostruzione post-terremoto, Franceschini ha detto: "Pur essendo all'opposizioneabbiamo un atteggiamento costruttivo, non bisogna mai specularesui disastri come questo". "Abbiamo sempre offerto ladisponibilta' al dialogo - ha concluso Franceschini - senza mairinunciare ad un dovere di controllo e quindi, siccome c'e'stato su nostra segnalazione questo sulle norme fiscalisbagliate che ci sono in finanziaria, aspettiamo che il governomantenga le promesse".(AGI)cli/Plt