Terremoto: De Matteis chiede seduta straordinaria Consiglio

(AGI) - L'Aquila, 25 ago. - "Rispetto all'immenso dramma che ha colpito le popol...

(AGI) - L'Aquila, 25 ago. - "Rispetto all'immenso dramma che ha colpito le popolazioni del reatino, il sindaco dell'Aquila Cialente ha rappresentato con alto senso civico e di vicinanza la comunita' dell'Aquila", osserva il consigliere della minoranza, Giorgio De Matteis, che aggiunge: "Ponendomi, quindi, al fianco del sindaco, chiedo il coinvogimento dell'intero Consiglio comunale, attraverso la sua convocazione, cosi' da poter individuare, valutare e rendere immediatamente operative le iniziative da intraprendere a favore dei nostri fratelli nel dolore e nello spaesamento identitario e esistenziale, che noi aquilani conosciamo, purtroppo, molto bene". "Non ci dimentichiamo - ha aggiunto De Matteis - che da qui a un paio di mesi al piu' tardi tutta quell'area colpita dal sisma piombera' nel freddo, con enormi difficolta' e ulteriori problemi legati a un'adeguata assistenza sanitaria. Per questo sono convinto che mettere a disposizione gli alloggi liberi del Progetto Case e fornire un'adeguata assistenza sanitaria attraverso tutte le apposite strutture del nostro territorio sia essenziale, anche in relazione al fatto che la popolazione vittima della tragedia, cosi' come abbiamo avuto modo di constatare, deve essere sostenuta anche e soprattutto con la vicinanza fisica delle persone e in un contesto che sia il piu' possibile vicino alla vita di tutti i giorni, a cominciare dalla vita sociale e dalla scuola. Ritegno - ha concluso De Matteis - che tutto cio' possa essere oggetto di un'adeguata discussione nel nostro Consiglio comunale. Chiedo al presidente Carlo Benedetti che, alla seduta straordinaria su questo argomento, di cui ho chiesto la convocazione, siano invitati i sindaci e i rappresentanti istituzionali dei Comuni travolti dal sisma". (AGI)
Red/Ett