TERREMOTO: CHIODI, PER LA RICOSTRUZIONE IO COMMISSARIO GOVERNO

(AGI)- L'Aquila, 1 feb. - "La ricostruzione fa ancora capo alGoverno nazionale: io e il sindaco dell'Aquila, MassimoCialente, e' bene precisare, siamo commissario evicecommissario governativi per la ricostruzione". Lo haprecisato il presidente della Regione e Commissario governativoper la Ricostruzione, Gianni Chiodi, a margine della conferenzasugli aiuti Por-Fesr alle imprese economiche colpite dalterremoto. "Dico questo - ha aggiunto Chiodi - per chiarire chela ricostruzione non e' passata dal Governo alla Regione, comee' stato erroneamente detto e scritto in questi giorni, ma cheil Governo e' ancora presente tramite le due figure governative

(AGI)- L'Aquila, 1 feb. - "La ricostruzione fa ancora capo alGoverno nazionale: io e il sindaco dell'Aquila, MassimoCialente, e' bene precisare, siamo commissario evicecommissario governativi per la ricostruzione". Lo haprecisato il presidente della Regione e Commissario governativoper la Ricostruzione, Gianni Chiodi, a margine della conferenzasugli aiuti Por-Fesr alle imprese economiche colpite dalterremoto. "Dico questo - ha aggiunto Chiodi - per chiarire chela ricostruzione non e' passata dal Governo alla Regione, comee' stato erroneamente detto e scritto in questi giorni, ma cheil Governo e' ancora presente tramite le due figure governativedel commissario e del vicecommissario e questo sta asignificare che questa situazione assume una straordinarieta'tale che investe l'intero Paese. Voglio inoltre chiarire chenoi da oggi stiamo lavorando con una struttura che sara'commissariale". Tale struttura, ha precisato Gianni Chiodi,"sara' composta di 98 persone che sono state gia' selezionatedalla Protezione civile in base a carattere esclusivamentemeritocratico e oggi verranno confermati. Poi - prosegue ilCommissario alla Ricostruzione - ci sara' una struttura tecnicadi missione che sara' composta da 30 persone, che verrannoprese in parte da diversi ministeri e in parte da una selezionepubblica. Ed infine ci sara' la struttura del Provveditoratoalle Opere pubbliche che sara' di fondamentale importanza inquanto soggetto attuatore. Accanto a queste strutture tecniche- ha concluso Chiodi -ci saranno poi le cabine di regia delleistituzioni e degli agenti sociali che avranno una funzioneessenzialmente di strategia e di condivisione deiprogrammi".(AGI)com/Plt