Terremoto: arrivata ad Accumoli colonna mobile Regione Abruzzo

(AGI) - Accumoli (Rieti), 24 ago. - Da questa sera 250 sfollati dai centri maggi...

(AGI) - Accumoli (Rieti), 24 ago. - Da questa sera 250 sfollati dai centri maggiormente colpiti dal terremoto delle 3.36 potranno trovare rifugio nella tendopoli "Abruzzo" che, volontari e tecnici di Protezione civile stanno allestendo in uno spazio in localita' Grisciano, frazione di Accumoli (Rieti). La colonna mobile della Regione Abruzzo, composta da 60 mezzi e da oltre 100 volontari appartenenti alle 20 associazioni di protezione civile presenti, e' giunta nel primo pomeriggio di oggi, guidata dal sottosegretario Mario Mazzocca. Appena giunto sul posto, Mazzocca - riferisce una nota dell'ufficio stampa della Giunta regionale - ha incontrato Stefano Petrucci, sindaco di Accumoli, al quale ha assicurato tutta la collaborazione dell'Abruzzo nel tentativo di allievare le sofferenze patite dalla popolazione duramente colpita dalla tragedia. "Tutta la collettivita' abruzzese si stringe al dolore delle persone che hanno perso i loro affetti - ha detto Mazzocca, esternando anche i sentimenti espressi dal presidente della Giunta regionale Luciano D'Alfonso - e si sente particolarmente vicina anche in ragione delle ferite ancora aperte, inferte all'Abruzzo dal terremoto del 2009". La squadra della Protezione civile regionale e' composta da Emidio Primavera, Antonio Iovino, Silvio Liberatore, Francesco Prosperini, Alfonso Magliocco, Massimo Di Gaetano e Fabrizio Selli. Il villaggio "Abruzzo" puo' ospitare 250 persone e offrire loro, oltre a un letto, 3 pasti caldi al giorno, docce e servizi igienici, adeguati anche alle esigenze dei diversamente abili. La tendopoli e' munita inoltre di un posto medico avanzato, installato dalla Croce Rossa di Teramo. Una squadra dell'Enel di Amatrice e' al lavoro per aumentare la disponibilita' energetica del campo, gia' assicurata da 4 gruppi elettrogeni. (AGI)
Ett