TERREMOTO: 16 MILA EURO DA CONFEDERAZIONI SINDACALI SAN MARINO

(AGI) - L'Aquila, 24 nov. - Il sindaco dell'Aquila, MassimoCialente, ha incontrato ieri una delegazione dellaConfederazione sammarinese del lavoro e della Confederazionedemocratica dei lavoratori sammarinesi, rappresentaterispettivamente dai segretari Gilberto Piermattei e Gian LucaMontanari. La delegazione, accompagnata dai segretari CislMaurizio Spina (Abruzzo) e Gianfranco Giorgi (L'Aquila) e daisegretari Cgil Antonio Iovito (Abruzzo) e Umberto Trasatti(L'Aquila), ha reso noto di aver effettuato una raccolta fondiin favore della citta' dell'Aquila, cui hanno aderitonumerosissimi lavoratori della Repubblica di San Marino. I proventi dell'iniziativa, pari a sedicimila euro,verranno devoluti, per volere e indicazione degli

(AGI) - L'Aquila, 24 nov. - Il sindaco dell'Aquila, MassimoCialente, ha incontrato ieri una delegazione dellaConfederazione sammarinese del lavoro e della Confederazionedemocratica dei lavoratori sammarinesi, rappresentaterispettivamente dai segretari Gilberto Piermattei e Gian LucaMontanari. La delegazione, accompagnata dai segretari CislMaurizio Spina (Abruzzo) e Gianfranco Giorgi (L'Aquila) e daisegretari Cgil Antonio Iovito (Abruzzo) e Umberto Trasatti(L'Aquila), ha reso noto di aver effettuato una raccolta fondiin favore della citta' dell'Aquila, cui hanno aderitonumerosissimi lavoratori della Repubblica di San Marino. I proventi dell'iniziativa, pari a sedicimila euro,verranno devoluti, per volere e indicazione degli stessirappresentanti sindacali sammarinesi, a progetti diricostruzione afferenti al settore sociale e scolastico.L'indicazione dell'iniziativa da sostenere verra' fornita dallastessa amministrazione comunale. "Ringrazio sentitamente i lavoratori della Repubblica diSan Marino - ha dichiarato il sindaco Cialente - che si sonoattivati, fin dai primi giorni successivi al 6 aprile, perorganizzare una raccolta benefica da devolvere alla nostracomunita'. Considerando che si tratta di un piccolo Stato consoli 30 mila abitanti si comprende bene - ha proseguito ilprimo cittadino - il valore e il significato della somma. Vuoldire che praticamente tutti i lavoratori sammarinesi hannovoluto partecipare fornendo il proprio contributo". Per quanto riguarda la destinazione della somma,provvederemo in tempi strettissimi a effettuare unaricognizione delle emergenze. Vorrei che si intervenisse asostegno di un progetto che riguardi la ricostruzione "vera",non le strutture realizzate provvisoriamente come i Musp per lescuole. Questi fondi - ha concluso il sindaco - andrannopertanto a sostenere un'iniziativa legata all'effettivaricostruzione degli edifici scolastici, opere che inizieremo adavviare nelle prossime settimane". (AGI)