Statuto: D'Alfonso, sottosegretario sara' figura 'paritetica'

(AGI) - L'Aquila, 16 set. - "Il Sottosegretario alla presidenzadella Giunta deve essere una figura dotata di una straordinariapariteticita' all'interno del governo regionale". Lo ha dettoil presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso,intervenendo nella seduta del Consiglio regionale che stadiscutendo la riforma dello Statuto regionale. Il progetto diriforma prevede, tra l'altro, l'introduzione della figura delSottosegretario alla presidenza della Giunta regionale. "Deveavere - ha aggiunto - un vincolo di grande fiducia con ilpresidente, ma anche con l'intera componente governativa e deveavere tutte le prerogative e le condizioni per operare almeglio. Perche'

(AGI) - L'Aquila, 16 set. - "Il Sottosegretario alla presidenzadella Giunta deve essere una figura dotata di una straordinariapariteticita' all'interno del governo regionale". Lo ha dettoil presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso,intervenendo nella seduta del Consiglio regionale che stadiscutendo la riforma dello Statuto regionale. Il progetto diriforma prevede, tra l'altro, l'introduzione della figura delSottosegretario alla presidenza della Giunta regionale. "Deveavere - ha aggiunto - un vincolo di grande fiducia con ilpresidente, ma anche con l'intera componente governativa e deveavere tutte le prerogative e le condizioni per operare almeglio. Perche' - ha sottolineato D'Alfonso - la riformanazionale ha ridotto il numero degli assessori e deiconsiglierei regionali ma non ha affatto ridotto lacomplessita' delle competenze regionali e la complessita' dellasocieta'. Da qui la nostra idea di governo: un Sottosegretario,che sia un consigliere regionale e che non produca ulteriorespesa a carico del bilancio regionale, che sia di ausilio alPresidente e all'intera Giunta". (AGI) Aq1/Bru