Sicurezza: Savina, tutti devono farsi parte attiva

(AGI) - Pescara, 17 giu. - "La sicurezza e' un fatto globale, e' una sicurezza p...

(AGI) - Pescara, 17 giu. - "La sicurezza e' un fatto globale, e' una sicurezza partecipata, a cui devono partecipare tutti i cittadini, tutti devono farsi parte attiva". Lo ha detto il vicecapo vicario della Polizia di Stato, Luigi Savina, a margine del convegno "La sicurezza al centro - Comuni, Stato e Regione insieme", in corso a Pescara. All'incontro, promosso dal presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, e' presente, tra gli altri, anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Marco Minniti, autorita' delegata per la sicurezza della repubblica. "Certo - ha aggiunto Savina - la sicurezza primaria, quella rispetto al terrorismo, alla criminalita', da quella organizzata a quella semplice, compete alle forze di polizia nazionale, ma tutti quanti devono fare un passo, non a caso, si parla di sicurezza secondaria, complementare. Tutti assieme, i genitori, le istituzioni scolastiche, tutti quanti per migliorare questa societa'". Rispondendo alle domande dei cronisti ha, inoltre, detto: "il rispetto delle regole corrisponde alla giustizia". (AGI)
Pe2/Ett