Sanita': elaborato il Pdta sul tumore del colon-retto

(AGI) - Pescara, 3 giu. - E' stato elaborato il documento tecnico sul Percorso D...

(AGI) - Pescara, 3 giu. - E' stato elaborato il documento tecnico sul Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (Pdta) del tumore del colon-retto. Si tratta del primo Pdta della Regione, frutto del lavoro di un gruppo tecnico regionale coordinato dall'Agenzia Sanitaria Regionale e di cui fanno parte tutte le figure professionali, che a diverso titolo, sono coinvolte nel trattamento di questa patologia. L'elemento innovativo del Pdta e' rappresentato dall'introduzione del Gruppo Interdisciplinare di Cure Oncologiche (Gico), un'equipe composta da diversi professionisti che segue il paziente e ne cura la presa in carico, stabilendo i percorsi di cura piu' appropriati attraverso un approccio complessivo del caso. All'interno del Gruppo, un ruolo fondamentale e' quello del "Case manager", un infermiere che accompagna il percorso individuale di cura, diventando riferimento e facilitatore dell'effettiva continuita' del percorso stesso. Viene introdotto anche un sistema di verifica composto da un set di indicatori per il monitoraggio dell'appropriatezza del percorso e del trattamento oncologico, orientati alla qualita' e alla sicurezza del paziente. "La Regione - spiega l'assessore alla programmazione sanitaria Silvio Paolucci - ha avviato un percorso di qualificazione della rete oncologica, non solo attraverso l'implementazione delle strutture e dei posti letto dedicati, ma anche con un percorso di cura multidisciplinare e multiprofessionale di continuita' ospedale-territorio. Per l'attivazione della Rete oncologica regionale e' stato stanziato un fondo di un milione di euro, che segue l'attivazione del Registro dei Tumori". Dopo quello sul colon-retto, partira' l'elaborazione dei Pdta del tumore della mammella e del polmone. (AGI)
Red/Ett